Saper dire no o sì

Processi decisionali innovativi nella complessità


Presentazione

La prevalenza dei problemi è causata da persone che non decidono o che attivano decisioni che anziché produrre valore ai processi, ne tolgono.  Affrontare una situazione problematica e quindi dover decidere, significa, prima di tutto, capire perché “qualcosa non va come dovrebbe per raggiungere un risultato desiderato”. In pratica occorre prima, molto spesso con grande rapidità, scoprire qual è la causa che ha generato il problema (analisi del problema) o che impedisce lo sviluppo di nuove situazioni. Nel decidere occorre avviare il comportamento strategico, che consiste nello scegliere quale intervento mettere in atto al fine aumentare il valore della condizione per il raggiungimento dello scopo. Questo è lo spazio di apprendimento che affronteremo in questo incontro. Si utilizzerà inoltre una ricerca per valutare quanto sono presenti le condizioni favorevoli all’innovazione nelle situazioni operative e culturali dei partecipanti e quali sono i “venti” degli scenari in evoluzione.

Obiettivi

Aumentare la capacità di assumere decisioni coerenti ed efficaci, basate su un'analisi rigorosa della situazione e su un'attenta valutazione di tutte le implicazioni e dei possibili rischi, in particolare:

  • Riflettere sui criteri adottabili nella presa di decisione in situazioni complesse.
  • Considerare i vantaggi possibili nello scenario della complessità.
  • Elaborare apprendimento in modo tale da intrecciare senso, metodo, tecniche e strumenti per produrre processi decisionali evoluti e vantaggiosi.
  • Fornire la metodologia del processo decisionale dei comportamenti, degli strumenti nelle fasi logiche che caratterizzano l’analisi del problema, la presa di decisione e la valutazione dei rischi.  L’esperienza proposta sarà guidata dal modello con esercitazioni ad hoc in grado di consentire un allenamento pratico e progressivo lungo il processo stesso.
  • Sarà evidenziato il comportamento creativo come risposta non conformistica alla gestione della complessità intesa come aumento di opportunità e non solo vincoli.



Contenuti principali

  • Il piano interpretativo della complessità: come affrontarla.
  • Il processo logico, il metodo, gli strumenti del processo decisionale
  • Le situazioni problematiche: passi logici e punti di attenzione
  • I diversi approcci al problem solving: esperienziale, metodologico, intuitivo
  • L’analisi del problema e la definizione del problema: il problem setting
  • L’individuazione della causa più probabile
  • La presa di decisione, la definizione dell’obiettivo e la scelta tra possibilità
  • Le decisioni e le preferenze decisionali, cocounselling su situazioni reali

 

Organizzazione

L’incontro sarà riservato a un minimo di 8 partecipanti e a un massimo di 16 con una modalità d’incontro molto attiva.
Inoltre l’esperienza consentirà di:

  • Poter mantenere un collegamento con il docente e il gruppo che si formerà avendo come punto di riferimento una sede concordata con il gruppo allo scopo di organizzare altri incontri ad hoc per dare continuità sociale e di apprendimento all’esperienza;
  • Avere un attestato di partecipazione;
  • Avere manuale operativo sulla competenza.
  • Counselling, a richiesta, sull’approfondimento della propria situazione professionale e formazione su misura


La conduzione sarà di Ugo Righi consulente e formatore di people strategy e comunicazione, giornalista e scrittore.

Compila il form di contatto per avere tutte le infomazioni.

La sede dei nostri seminari

I seminari e gli eventidi Sinapsi24 si realizzano presso l'ex convento Hotel San Francesco al Monte di Napoli.

Per saperne di più

Per richiedere tutte le informazioni sui nostri servizi,
i seminari e gli eventi non esitare a scriverci attraverso il nostro form contatti.
Puoi contattarci anche via email all'indirizzo:
consulenza@sinapsi24.com, 
o via telefono allo 081 - 5751744